Come perdere massa grassa sulle gambe?

Tabella dei Contenuti

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Come perdere massa grassa sulle gambe? Segui un programma di allenamento specifico, unito ad un piano di alimentazione creato ad hoc.

È inutile negarlo: qualsiasi donna desidera gambe slanciate, toniche e un lato B da fare invidia a tutti. Tuttavia, però, non sempre è facile raggiungere i risultati sperati in poco tempo e senza sforzo. Infatti, la maggior parte delle donne tende ad accumulare grasso nella parte inferiore del corpo e questo porta ad una naturale demoralizzazione quando, dopo i primi mesi, non si raggiungono i risultati sperati.

La realtà, però, è un po’ differente. La verità è che la stragrande maggioranza degli esercizi che le donne svolgono per migliorare l’aspetto estetico delle proprie gambe è errato. Oppure non è eseguito nel modo corretto o, peggio ancora, non è inserito all’interno di un programma di training che tenga conto di molteplici e indispensabili fattori.

Infatti, una delle situazioni più frequenti che mi trovo a gestire è il desiderio di eliminare la massa grassa dalle gambe per ottenere gambe snelle e toniche. Tuttavia, spesso chi mi richiede questi risultati presenta gambe con grandi quadricipiti, culotte de cheval e glutei cadenti. In questo caso è del tutto inutile fossilizzarsi sui tradizionali esercizi “per le gambe”, come gli affondi frontali e gli squat classici. Inoltre, è fondamentale specificare che non è possibile perdere massa grassa unicamente sulle gambe o in un punto specifico, ma si perde poco per volta in tutto il corpo. Il grasso ostinato sarà l’ultimo ad andarsene, come nell’esempio della culotte de cheval.

Per questo motivo è assolutamente necessario elaborare un approccio mirato in base alla situazione specifica di partenza.

Infatti, dopo un’attenta analisi preliminare che tiene conto di proporzioni, struttura fisica ed abitudini di vita, potremo elaborare il piano di allenamento che può farti ottenere gambe levigate e toniche. La tonicità è l’aumento della massa muscolare. È, quindi, fondamentale diminuire la massa grassa o aumentare quella muscolare (al contrario, in base alla situazione specifica, in caso di % alte di massa grassa, è meglio prima diminuirla con un deficit calorico, per poi attuare una fase di aumento di massa muscolare per avere un surplus calorico). Inoltre, bisogna dare importanza all’ordine di esecuzione e al numero di serie degli esercizi. In presenza di gambe dal grande quadricipite e glutei poco sodi è bene prestare particolare attenzione agli esercizi che reclutano maggiormente le catene muscolari posteriori. Quindi sì a: stacchi rumeni, squat bulgaro, leg curl, hip thrust, stacchi da terra e affondi in varie tipologie.

come perdere massa grassa sulle gambe? Unisci al tuo programma di allenamento anche un piano alimentare specifico.

Se vuoi ottenere risultati straordinari è indispensabile unire al programma di allenamento specifico anche un piano alimentare ad hoc. Infatti, è molto improbabile perdere massa grassa localizzata unicamente con l’allenamento. È, invece, indispensabile curare l’alimentazione affinché ritenzione idrica, cellulite, gonfiore vengano diminuiti o eliminati. Così, il muscolo riesce a reagire al meglio e i risultati che otterrai anche sulle tue gambe saranno a dir poco soddisfacenti.

E tu: hai giù provato un programma di allenamento e un piano alimentare costruito da una personal trainer certificata?

Scrivimi e compi ora il primo passo per la tua trasformazione

Sesso
Età

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare

Scrivimi
1
Ciao, come posso aiutarti?